Chi Siamo

Siamo nati "ufficialmente" nel 1995, ma dal '91 ci occupiamo attivamente di storia, di ricerca, di recupero delle tradizioni e della cultura contadina. Negli ultimi anni abbiamo svolto ricerche storiche, organizzato incontri e mostre e istituito una collaborazione con la scuola elementare. Un gruppo discreto di giovani frequenta abitualmente la nostra sede, fa teatro dialettale, si occupa di computer e di Internet.
Dallo Statuto:


"L'associazione "Il Capitello Perduto" ha come scopo la promozione culturale del territorio comunale di Cantarana e delle aree circostanti.
Intende agire, servendosi in particolar modo del volontariato, nello studio del territorio, nella scoperta delle vocazioni turistiche ed economiche di questo, nella valorizzazione delle tradizioni locali.
Progetta e realizza iniziative che possano migliorare la qualità della vita della collettivita' con particolare attenzione al mondo giovanile e agli anziani.
Difende il patrimonio naturale e storico del territorio impegnandosi nello studio e nella fattiva protezione di tali beni. Promuove ogni forma di sviluppo culturale della zona, collaborando con enti ed associazioni locali.
Si impegna a creare, arricchire e conservare un archivio di fonti storiche per lo studio del territorio e a garantirne l'accessibilità a chi ne faccia richiesta.
Si attiva per la difesa dell'ambiente, in tutti i suoi aspetti, ed esercita una concreta vigilanza in tal senso.
Progetta e realizza attività educative, rivolte soprattutto ai giovani, volte alla conoscenza della natura e della storia del territorio.
Si propone di allargare progressivamente il suo ambito d'azione ad un'area geografica più ampia anche ricercando la collaborazione di persone, associazioni, amministrazioni comunali che siano interessate a condividere il nostro impegno".